Aggiornamenti e News

giovedì 26 novembre 2020

Riceviamo da nostro amico Medico e pubblichiamo !

"Mentre noi medici di famiglia siamo oberati di lavoro e inutili pratiche burocratiche che ci tolgono tempo da dedicare ai nostri pazienti, cosa che dovrebbe essere in cima alle nostre priorità, la regione e le ASL hanno impostato una FARAONICA campagna vaccinale contro l'influenza, salvo poi astenersi dalla consegna di gran parte dei vaccini necessari a coprire i loro ambiziosi intenti, la popolazione oramai allarmata ha preso d'assalto i nostri studi e le farmacie, e ormai da tempo nessuno ha più vaccini, è inutile dire che siamo sottoposti da settimane a pressioni invereconde da parte dei nostri assistiti a cui evidentemente risulta difficile capire che noi non c'entriamo nulla se non ce li consegnano,.... ebbene mentre accade tutto ciò in tutta la regione Lazio, guardate quel genio del nostro presidente regionale che lettera pensa di inviare agli ultrasessantenni...!

Siamo alla follia totale. 

Caro NICOLA, se vuoi vaccinare tutta la popolazione sopra i 60 anni, prima compra i vaccini, poi li distribuisci, e infine istighi la popolazione a vaccinarsi. 

www.studiostampa.com

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.