giovedì 28 ottobre 2021

ITALIA: ALCUNE ECCELLENZE !

Al primo posto nel mondo per numero di siti riconosciuti Patrimonio dell'Umanità dell’Unesco, l’Italia è una destinazione senza eguali quando si tratta di storia e cultura. Lo sapevano bene i giovani rampolli europei che tra il tardo ‘600 e l’800 si dedicarono al “Grand Tour” tra le bellezze d’Europa: il momento saliente del loro viaggio di accrescimento culturale e diletto era proprio il Bel Paese. Se dovessimo ripercorrere oggi un Grand Tour della cultura, le tappe obbligatorie sarebbero davvero numerose. Per cominciare partiamo dal nord e centro Italia, quindi proseguiremo verso sud.

Milano


Galleria Vittorio Emanuele II, Milano

Galleria Vittorio Emanuele II, Milano

È una città moderna e cosmopolita, allo stesso tempo ricca di testimonianze storiche e luoghi d’arte: il suo splendido Duomo, simbolo della città, la Basilica di Sant'Ambrogio, la Chiesa di Santa Maria delle Grazie che custodisce un’opera sublime come il celebre Cenacolo di Leonardo Da Vinci, e i musei, tra cui spiccano la Pinacoteca di Brera, il Museo del Novecento e la Pinacoteca Ambrosiana. A meno di un’ora dal centro di Milano, meritano una tappa Pavia, con il Castello Visconteo, il Duomo, il Ponte Coperto e la Certosa, e Bergamo, con il suo borgo medievale adagiato sui colli abbracciato dalle Mura Venete (anch’esse Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco).

Torino


Torino

Torino

Capitale dell’antico Ducato di Savoia, oggi come allora Torino attira i visitatori per le piazze e i palazzi eleganti, come Palazzo RealePalazzo del Governo e Palazzo Madama, le maggiori delle residenze sabaude proclamate Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco (insieme, tra le altre, al Castello del Valentino e alla villa della Regina), la Cattedrale di San Giovanni Battista del XV secolo che conserva la Sacra Sindone e i musei, tra cui il prestigioso Museo Egizio (secondo solo al museo de Il Cairo) e il Museo del Cinema, racchiuso nella Mole Antonelliana.

Aosta e i castelli


Castello di Saint-Pierre

Castello di Saint-Pierre

Nel cuore della Valle d’Aosta, incorniciata tra le montagne, Aosta racchiude molti luoghi di interesse culturale e storico di epoca romana (non a caso è chiamata la “Roma delle Alpi”), come il Teatro Romano e l’Arco d’Augusto. La regione è inoltre disseminata di castelli affascinanti (se ne contano oltre 130) con interessanti collezioni museali al loro interno: tra questi il Castello di Saint-Pierre, il Castello di Verrès e il Castello Savoia a Gressoney-Saint-Jean. Senza dimenticare il Forte di Bard, che ospita esposizioni di arte antica e moderna e mostre temporanee.

Genova


Piazza De Ferrari, Genova

Piazza De Ferrari, Genova

Con il suo passato illustre di Repubblica Marinara, Genova vanta un centro storico tra i più estesi d’Europa, distribuito su un dedalo di piazze e stretti vicoli (i caruggi). Dominano il centro storico architetture religiose antiche, come la Cattedrale di San Lorenzo e la Basilica di San Siro, e palazzi cinquecenteschi. L’insieme delle cosiddette “Strade Nuove” e “Palazzi dei Rolli” – un gruppo di edifici nobiliari di epoca tardo-rinascimentale e barocca che ospitarono illustri viaggiatori del Grand Tour – godono dell’ambito riconoscimento di Patrimonio dell’Unesco.

Verona


Arena e Palazzo Barbieri, Verona

Arena e Palazzo Barbieri, Verona

È per antonomasia la “città dell’amore”, ma oltre al mito di Romeo e Giulietta offre molto di più: a partire dal suo centro storico traboccante di arte e siti archeologici, come l’Arena, simbolo inconfondibile della città, il Teatro Romano e le mura romane, le piazze e i palazzi di epoca scaligera. Un tour di Verona all’insegna della cultura non può non fare tappa a Vicenza, Patrimonio Unesco grazie alle prestigiose opere del Palladio, a Padova, tra torri medievali, piazze signorili e siti museali (prima fra tutti la Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto), e Mantova, città d’arte legata all’eredità dei Gonzaga, tra i migliori esempi di Rinascimento italiano.

Venezia


Venezia

Venezia

Capitale millenaria della Repubblica di Venezia, riconosciuta all’unanimità come una delle città più romantiche al mondo, la “Serenissima” ha un centro storico straordinario, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco insieme alla sua laguna. Tanti sono gli spunti che soddisfano la fame di cultura, a partire da Piazza San Marco con la Basilica, il Campanile e il Palazzo Ducale, senza tralasciare la Basilica di Santa Maria della Salute, la Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari, le sinagoghe del ghetto ebraico, i tanti palazzi affacciati su canali, campi (le piazze) e calli (le vie veneziane) e l’estesa rete dei Musei Civici (tra cui, oltre a Palazzo Ducale, anche Museo Correr, Ca’ Rezzonico, Ca’ Pesaro e Palazzo Mocenigo).

Trieste


Castello di Miramare, Trieste

Castello di Miramare, Trieste

Città di confine dal passato asburgico, Trieste è un crocevia di culture dalla spiccata identità mitteleuropea. Elegantissime le sue piazze – prime fra tutte Piazza Unità d'Italia – e raffinati i suoi palazzi, oltre alle sua interessante commistione di architetture religiose cattoliche, ortodosse ed ebraiche. Alle porte della città si trovano castelli maestosi, come il famoso Castello di Miramare. Con pochi chilometri dalla città si raggiungono Aquileia, con le sue rovine romane, bene protetto dall’Unesco insieme a Palmanova, racchiusa da mura e dalla curiosa pianta a forma di stella, e Udine, con il suo Castello e le architetture medievali.

Bologna


Basilica di San Petronio, Bologna

Basilica di San Petronio, Bologna

Bologna è una importante città d’arte e di cultura: dal 2006 "città della musica" UNESCO, ospita l’Università più antica del mondo occidentale e sfoggia un centro storico fatto di piazze, torri (i monumenti simbolo della città) e lunghi portici. Salotto della città è Piazza Maggiore, dove si affacciano la Basilica di San Petronio ed eleganti palazzi storici. Da Bologna il tour culturale può proseguire a Parma, Capitale della cultura 2020, e andare alla scoperta di altri straordinari luoghi di cultura Patrimonio Unesco della zona: la vicina Modena, con la Cattedrale, la Torre Civica (la "Ghirlandina") e la Piazza GrandeRavenna, con i suoi capolavori d’arte paleocristiana e bizantina, e Ferrara, città del Rinascimento con il suo celebre Castello e le “Delizie estensi”.

Firenze


Duomo di Firenze

Duomo di Firenze

Culla del Rinascimento, città d’arte e di storia dal patrimonio immenso, Firenze è una città di bellezza impareggiabile, dove è inevitabile innamorarsi del suo centro storico maestoso, riconosciuto patrimonio dell’Unesco – Piazza della Signoria, Ponte Vecchio, Piazza del DuomoSanta Maria Novella – con i meravigliosi tesori delle Gallerie degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia. Un tour culturale nei dintorni non può non fare tappa anche a Siena, il cui centro storico è anch’esso patrimonio Unesco, Pisa con la celebre Piazza dei Miracoli, Arezzo, un vero museo a cielo aperto, e San Gimignano, la "città delle cento torri".

Assisi


Basilica di San Francesco d'Assisi

Basilica di San Francesco d'Assisi

La città che ha dato i natali a San Francesco e Santa Chiara, Assisi è una cittadina medievale tra le più suggestive dell’Umbria, dall’atmosfera spirituale e un fascino senza tempo: sul borgo troneggia la Rocca Maggiore con le sue mura possenti, la Basilica di San Francesco (al suo interno Il Ciclo della Vita di San Francesco di Giotto), il Palazzo del Capitano del Popolo e la Torre del Popolo. In Umbria, consigliamo si proseguire il grand tour dedicato alla cultura verso Perugia, piccolo gioiello di tesori artistici e monumentali, quindi poco più a nord, a Gubbio, altro borgo caratteristico tra i meglio conservati della regione, e verso sud, a Spoleto, la “scoperta più bella in Italia” per Herman Hesse, e Orvieto, famosa per lo straordinario Duomo gotico e la città sotterranea. 

Se dovessimo ripercorrere il viaggio in Italia lungo le orme del leggendario grand tour seicentesco, dovremmo intraprendere un lungo cammino ricco di tappe affascinanti in ogni parte della Penisola. Dopo aver ripercorso insieme i luoghi più carichi di storia e cultura nell’Italia settentrionale e centrale, ora riprendiamo il nostro itinerario andando verso sud: tappe obbligatorie di questo moderno grand tour della cultura saranno Roma, Napoli e la Sicilia, ma anche mete meno note ma non per questo meno ricche di stimoli. Rimettiamoci in viaggio!

Roma


Foro Romano

Foro Romano

Cuore pulsante di una delle civiltà più antiche, prima al mondo per numero di monumenti, la Città Eterna non ha certo bisogno di presentazioni: i motivi per cui visitarla sono pressoché infiniti. Il suo intero centro storico, ricchissimo di siti archeologici, chiese, palazzi storici e musei eccezionali (in primis i Musei Vaticani, i Musei Capitolini e Galleria Borghese) è patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Altri importanti luoghi di cultura sono poco distanti: ad esempio il Parco archeologico di Ostia AnticaViterbo, la “città dei papi”, la residenza imperiale di Villa Adriana e la splendida Villa D’Este, capolavoro del Rinascimento, a Tivoli, entrambe patrimonio Unesco insieme alle Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia.

Napoli


Piazza del Plebiscito

Piazza del Plebiscito, Napoli

Da sempre tra le più importanti città del Mediterraneo, centro della Magna Grecia, dell’Umanesimo e dell’Illuminismo europeo, Napoli ha guadagnato il riconoscimento di bene Unesco per il suo centro storico straordinario per monumenti e testimonianze storiche: tra i più celebri Castel dell'Ovo, il Duomo, il Palazzo Reale, il Maschio Angioino, il Monastero di Santa Chiara e il Museo Archeologico Nazionale. Ai piedi del Vesuvio si trova uno dei parchi archeologici più spettacolari al mondo – il Parco Archeologico di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata – e poco più a sud il sito archeologico di Paestum, antica città della Magna Grecia; poco più a nord il palazzo reale della Reggia di Caserta, dichiarata patrimonio Unesco, con il maestoso acquedotto di Vanvitelli e il Belvedere di San Leucio.

Reggio Calabria


Bronzi di Riace, guerriero B

Bronzi di Riace, guerriero B

Posta sulla punta dello Stivale, affacciata sullo Stretto di Messinala “Reggio del Mezzogiorno” ha una storia antichissima: fu infatti la prima colonia greca del sud Italia. La città custodisce monumenti di pregio a testimonianza della sua storia millenaria, come il Castello Aragonese, la Cattedrale, l’antica Chiesa degli Ottimati e le ville liberty sul lungomare. La vera attrazione culturale della città è però il Museo Archeologico Nazionale, uno dei più rappresentativi della Magna Grecia in Italia, al cui interno sono conservati i celebri Bronzi di Riace, annoverati tra i capolavori scultorei più importanti di arte greca.

Sicilia


Teatro Antico, Taormina

Teatro Antico, Taormina

L’intera regione vanta un patrimonio ricchissimo di testimonianze storiche e artistiche. Importante tappa del grand tour seicentesco era la bella Taormina, con le chiese, i palazzi storici e le preziose testimonianze di epoca greca e romana, come il suo splendido Teatro Antico. Numerosi sono i luoghi siciliani premiati con il riconoscimento di beni Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco: la Valle dei Templi di Agrigento, parco archeologico tra i più vasti al mondo con templi dorici del periodo ellenico perfettamente conservati; le Città tardo barocche del distretto della Val di Noto (cui NotoModicaCataniaRagusa e Caltagirone); il centro di Siracusa e le Necropoli Rupestri di PantalicaVilla romana del Casale a Piazza Armerina, e infine la Palermo arabo-normanna con le cattedrali di Cefalù e Monreale.

Matera


Matera

Matera

Nota in tutto il mondo per i suoi caratteristici “Sassi”, tra le città più antiche al mondo, Matera è una meta straordinaria per bellezza e interesse culturale. Il suo centro storico è costruito a ridosso della Gravina di Matera, che spacca in due – nel Sasso Caveoso e Sasso Barisano – il suo territorio. Tra le architetture spiccano la Cattedrale, la Chiesa di San Pietro Caveoso, i palazzi seicenteschi e il Castello TramontanoI Sassi sono patrimonio dell'umanità UNESCO unitamente al parco delle Chiese Rupestri (circa 150 in totale). Altre tappe consigliate di un tour culturale attraverso la Basilicata sono la suggestiva Craco, ribattezzata la “città fantasma”, il Castello di Melfi, risalente al periodo normanno, e le Tavole Palatine, resti di un tempio dorico nell'area archeologica di Metaponto.

Puglia


Trulli di Alberobello

Trulli di Alberobello

La Puglia custodisce uno scrigno straordinario di tesori culturali: a partire dalla perla del Salento, Lecce, città d’arte meravigliosa celebre per i suoi splendidi edifici barocchi. Risalendo più a nord, è obbligatoria una sosta a Ostuni, la “città bianca” per via del caratteristico centro imbiancato a calce, e nella Valle d’Itria, dove sorge Alberobello con i suoi tipici trulli, tutelati dall’Unesco; quindi Trani, famosa per la cattedrale romanica e il Castello Svevo, e la vicina Andria con il monumentale Castel del Monte, tra i patrimoni UNESCO, fatta erigere da Federico II, imperatore del Sacro Romano Impero. E infine nel Gargano, per una visita al Santuario di San Michele Arcangelo, testimonianza preziosa di arte longobarda a Monte Sant’Angelo in provincia di Foggia.

Marche


Palazzo Ducale, Urbino

Palazzo Ducale, Urbino

Risalendo verso nord arriviamo nelle Marche, per fare tappa ad Ascoli Piceno, la “Città delle cento torri”, con il suo splendido centro storico costruito in travertino e quindi su fino a Urbino, uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano, bene Unesco dal 1998: qui si trovano il Palazzo Ducale, voluto da Federico da Montefeltro, il Duomo, l’Oratorio di San Giovanni ma anche la Casa Natale di Raffaello e la Galleria Nazionale delle Marche, che conserva pregevoli opere di Raffaello, Piero della Francesca e Tiziano. Nei dintorni di Urbino ci sono GradaraMacerata Feltria e Frontino, tutte e tre nella rete dei borghi più belli d’Italia, Urbania, la “Signora del Metauro”, con l’elegante Palazzo Ducale e le tante chiese, e la Rocca Ubaldinesca di Sassocorvaro, di epoca rinascimentale.

Sardegna


Santuario nuragico di Santa Cristina

Santuario nuragico di Santa Cristina

Il nostro grand tour della cultura si conclude in Sardegnaculla di una civiltà millenaria e misteriosa: quella nuragica. Il luogo migliore per conoscerla da vicino è il Parco archeologico di Su Nuraxi, un insediamento risalente al XVI-XIV secolo a.C. nel territorio di Barumini, nel sud della Sardegna, posto sotto la tutela dell'UNESCO. Un’altra area archeologica interessante è quella di Tharros, sulla costa oristanese: città di origine fenicia, oggi è un museo a cielo aperto affacciato sul mare con resti del villaggio nuragico e della dominazione romana. Poco più a nord si incontra il Santuario nuragico di Santa Cristina, e il Nuraghe Losa, uno dei monumenti nuragici meglio conservati. Una tappa culturale interessante è anche la città di Oristano: il centro storico racchiude fortificazioni, torri, palazzi ed edifici religiosi di pregio, come la Torre di San Cristoforo, la Cattedrale di Santa Maria Assunta e il Museo Antiquarium Arborense.

 www.studiostampa.com

lunedì 25 ottobre 2021

Rassegna Stampa di Lunedì 25 ottobre 2021.

ACCREDIA


ITALIA OGGI 

Pag. 26

FIRMA DIGITALE AL PARI DELLA PEC (MARIA SOLE BETTI)

23/10/2021

TXT


IL FATTO QUOTIDIANO 

Pag. 2

MASCHERINE DI ARCURI BUONE PER ISS: DICE NO SOLO UN ENTE "PRIVATO" (VINCENZO BISBIGLIA)

25/10/2021

TXT


LA REPUBBLICA (ED. BOLOGNA) 

Pag. 13

IL NUOVO LABORATORIO DI TARATURA ACCREDITATO

25/10/2021

TXT


ACCREDITAMENTO


IL CITTADINO MB (ED. BRIANZA NORD) 

Pag. 42

ISTITUTO DA VINCI: SETTE ANNI DI "ERASMUS +"

23/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 17

DEBUTTANO I CORSI PER GLI ESPERTI NEL SALVATAGGIO DI AZIENDE IN CRISI (VALENTINA MAGLIONE, BIANCA LUCIA MAZZEI)

25/10/2021

TXT


GAZZETTA DI REGGIO 

Pag. 56

IL CHIERICI FA SCUOLA AI PROGETTI DELL' ERASMUS PLUS

25/10/2021

TXT


CERTIFICAZIONE


LA STAMPA (ED. IMPERIA) 

Pag. 45

IL MARCHIO "TAGGIASCA" VINCE UN' ALTRA SFIDA ORA HA IL CERTIFICATO UE (GRAZIANO COMNSIGLIERI)

23/10/2021

TXT


ITALIA OGGI 

Pag. 31

UNI GARANZIA DI INTEGRITÀ (IACOPO BURIANI)

23/10/2021

TXT


AVVENIRE 

Pag. 15

L' INQUINAMENTO AL CHIUSO SI CONTRASTA GIÀ IN CANTIERE

23/10/2021

TXT


IL GIORNALE DI VICENZA 

Pag. 29

NESSUNA CONTRAFFAZIONE «IL PELLET È DI QUALITÀ»

24/10/2021

TXT


IL TIRRENO (ED. GROSSETO) 

Pag. 23

LA DOP DI SEGGIANO PROTAGONISTA A SIENA DEL BUYFOOD TOSCANA

24/10/2021

TXT


IL GIORNALE DI VICENZA 

Pag. 19

UFFICI E AULE DIDATTICHE ALL' EX CASEARIO

25/10/2021

TXT


IL RESTO DEL CARLINO (ED. BOLOGNA) 

Pag. 76

TERRA BIO, LA FILIERA DELLA SOSTENIBILITÀ

25/10/2021

TXT


AFFARI & FINANZA 

Pag. 38

LUBE, QUANDO LA CUCINA TROVA LA SUA EVOLUZIONE

25/10/2021

TXT


SISTEMA DI GESTIONE AZIENDALE


CORRIERE DI ROMAGNA 

Pag. 13

CROATTI: STELLE AGLI HOTEL DA DARE ANCHE IN BASE AL RISPETTO AMBIENTALE

24/10/2021

TXT


AMBIENTE


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 13

RAFFINAZIONE, SOS DELLE IMPRESE: 20MILA POSTI DI LAVORO A RISCHIO (CELESTINA DOMINELLI)

23/10/2021

TXT


MILANO FINANZA 

Pag. 27

DIVISI E IN BOLLETTA (ANGELA ZOPPO)

23/10/2021

TXT


IL RESTO DEL CARLINO 

Pag. 30

«MONITORIAMO IL TERREMOTO CON LA FIBRA OTTICA»

23/10/2021

TXT


AVVENIRE 

Pag. 13

LA RAFFINERIA SARAS DI SARROCH ESPLORA LA CATTURA DEL CARBONIO

23/10/2021

TXT


AVVENIRE 

Pag. 15

I RIFIUTI DELLA LIGURIA 'BIODIGERITI' DIVENTANO COMPOST E BIOMETANO

23/10/2021

TXT


LA REPUBBLICA 

Pag. 11

DAGLI CHEF ALL' AEROSPAZIALE BRILLANO A DUBAI LE STAR DEL LAZIO

24/10/2021

TXT


ITALIA OGGI SETTE 

Pag. 18

PIÙ SICURA LA GESTIONE DEI RIFIUTI (VINCENZO DRAGANI)

25/10/2021

TXT


AFFARI & FINANZA 

Pag. 55

L' ECOBONUS FA BENE ANCHE AL CONDOMINIO

25/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 25

COSÌ I GIGANTI DEL WEB INGANNANO SULLA CO 2 (MILENA GABANELLI)

25/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA - ECONOMIA 

Pag. 27

ENERGIA, LA SPINTA VERDE ORA DOBBIAMO CORRERE

25/10/2021

TXT


AGROALIMENTARE


LA NAZIONE (ED. GROSSETO-LIVORNO) 

Pag. 46

OLIO, IL CONSORZIO PREMIATO AL BUYFOOD

23/10/2021

TXT


LA SICILIA (ED. SIRACUSA) 

Pag. 14

PALAZZOLO, PASSO AVANTI PER IL FRIGOMACELLO

23/10/2021

TXT


CORRIERE DEL VENETO 

Pag. 15

L' ULTIMO STUDIO «QUANTITÀ DI PFAS OLTRE I LIMITI IN UOVA E FRUTTA»

23/10/2021

TXT


LIBERO 

Pag. 20

ZOTTARELLA E MORKADELLA I TAROCCHI RADDOPPIANO (ATTILIO BARBIERI)

24/10/2021

TXT


LA STAMPA (ED. VERCELLI) 

Pag. 39

"SONO SICCITÀ, GRANDINE E CINGHIALI I NUOVI NEMICI DEI VINI D' AUTORE"

24/10/2021

TXT


IL SECOLO XIX (ED. LA SPEZIA) 

Pag. 26

I PROBLEMI DELLO SCIACCHETRÀ: DIRITTO DI REIMPIANTO E CINGHIALI (PATRIZIA SPORAP.S.)

24/10/2021

TXT


CORRIERE DI ROMAGNA (ED. RAVENNA-IMOLA) 

Pag. 14

PARTITA A SCACCHI PER ACQUISTARE VERISEM CON LA "SUBA - SEEDS"

25/10/2021

TXT


SAFETY - SECURITY - SICUREZZA


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 6

SALINI: «PER I LAVORI PNRR MANCANO 100MILA PERSONE TEMPI STRETTI PER I CONTRATTI» (VERA VIOLA)

23/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE (PLUS) 

Pag. 6

TRUFFE ONLINE. LE DIECI MOSSE DA FARE PER EVITARLE (DANIELA RUSSO)

23/10/2021

TXT


IL GIORNO 

Pag. 19

MASCHERINE PIÙ RESISTENTI AL VIRUS MEDIBERG INVESTE IN SICUREZZA

23/10/2021

TXT


IL GIORNO (ED. MILANO) 

Pag. 43

«U-MASK COME LE FFP3». STANGATA DELL' ANTITRUST

23/10/2021

TXT


IL RESTO DEL CARLINO 

Pag. 18

TRAVOLTO DA VAGONE, IL LAVORO UCCIDE «IN EMILIA ROMAGNA 8 MORTI AL MESE»

23/10/2021

TXT


IL GAZZETTINO 

Pag. 9

PFAS, ANALISI SUI PRODOTTI DI TUTTI I SUPERMERCATI (ALDA VANZAN)

23/10/2021

TXT


CORRIERE DELL'ALTO ADIGE 

Pag. 2

PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE U-MASK, MULTA DA 450.000 EURO (MARCO ANGELUCCI)

24/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 11

PER LE FAMIGLIE CONTROLLI DIFFICILI MA INEVITABILI (GIAMPIERO FALASCA)

25/10/2021

TXT


ITALIA OGGI SETTE 

Pag. 3

LAVORO IN SICUREZZA. O SI CHIUDE (DANIELE CIRIOLI)

25/10/2021

TXT


ITALIA OGGI SETTE 

Pag. 3

LA COMPETENZA TORNA ALL' ISPETTORATO

25/10/2021

TXT


SANITÀ - SALUTE


IL RESTO DEL CARLINO (ED. BOLOGNA) 

Pag. 66

CHIUDE L' HUB VACCINALE, TARGA AI VOLONTARI

23/10/2021

TXT


IL PICCOLO 

Pag. 4

L' INCIDENZA SALE ANCORA IERI REGISTRATI 138 INFEZIONI (M.B.)

23/10/2021

TXT


AVVENIRE 

Pag. 8

COVID, INCIDENZA E RT IN AUMENTO DRAGHI: LA TERZA DOSE È NECESSARIA (FULVIO FULVI)

23/10/2021

TXT


ROMA 

Pag. 16

CONSULTORI FAMILIARI, SIT IN DI PROTESTA: «VANNO RIAPERTI»

23/10/2021

TXT


IL CENTRO 

Pag. 3

. COVID E LAVORO, 26 MORTI E TREMILA CASI IN UN ANNO

24/10/2021

TXT


IL TIRRENO 

Pag. 5

SANITÀ, SOSPESI 483 DIPENDENTI (CLAUDIA GUARINO)

24/10/2021

TXT


LA REPUBBLICA 

Pag. 14

I MEDICI DELLE STRUTTURE OSPEDALIERE RELIGIOSE CHIEDONO FINANZIAMENTI ADEGUATI AL LORO RUOLO

24/10/2021

TXT


LA REPUBBLICA (ED. MILANO) 

Pag. 2

SANITÀ LOMBARDA LA RIFORMA VA AL VOTO E LA SINISTRA IN PIAZZA

24/10/2021

TXT


CORRIERE DI ROMAGNA 

Pag. 47

LA FUPS: «SANITÀ DA RISTRUTTURARE E IL FONDO PENSIONE NON SI TOCCA»

24/10/2021

TXT


LIBERTÀ 

Pag. 12

DA DOMANI TERZA DOSE PER OPERATORI SANITARI CON PIÙ DI 60 ANNI

24/10/2021

TXT


L'ECO DI BERGAMO 

Pag. 23

IL NUOVO POLO DELLA SANITÀ PER L' ISOLA APRE ALL' EX INAM (REMO TRAINA)

25/10/2021

TXT


CORRIERE ADRIATICO 

Pag. 3

CASE DI COMUNITÀ, DISTRETTI E OSPEDALI DI TERRITORIO: «MA A PESARO COME SI FA?»

25/10/2021

TXT


GIORNALE DI LECCO 

Pag. 2

DISAGIO GIOVANILE: IN CAMPO UNA TASK FORCE

25/10/2021

TXT


PROFESSIONI


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 15

POSTE, STAFFETTA GENERAZIONALE SUL 25% DEI DIPENDENTI (CRISTINA CASADEI)

23/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 15

FIERA, TORNANO I BUYER A TUTTOFOOD E HOST (ENRICO NETTI)

23/10/2021

TXT


ITALIA OGGI 

Pag. 30

DAI CONSULENTI DEL LAVORO SORPRESA E PREOCCUPAZIONE (MICHELE DAMIANI)

23/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 7

BONOMI: «SULLA MANOVRA NEFASTE LE BANDIERINE MESSE DAI PARTITI» (NICOLETTA PICCHIO)

24/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 6

LA SCALATA DELLE DIECIMILA MANAGER «NIENTE QUOTE ROSA: CONTA IL MERITO» (GIAMPIERO ROSSI)

24/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 6

FISCO VERSO GIUDICI PROFESSIONALI (IVAN CIMMARUSTI)

25/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 11

NIENTE ALLOGGIO SENZA GREEN PASS PER 50MILA BADANTI CONVIVENTI (VALENTINA MELIS, SERENA UCCELLO)

25/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 12

VINCOLI PER IL PAESAGGIO: COSÌ SI ACCELERA LA «VIA» SUI GRANDI PROGETTI PNRR (ANTONELLO CHERCHI)

25/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 17

I CONSULENTI FINANZIARI PUNTANO ALLA LAUREA (MASSIMILIANO CARBONARO)

25/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 17

CNF DI NUOVO COMPLETO, ELETTI NOVE CONSIGLIERI

25/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 18

COMMERCIALISTI, IN SEIMILA PRONTI A SPECIALIZZARSI NEI CLUSTER DI IMPRESA (VALERIA UVA)

25/10/2021

TXT


ITALIA OGGI SETTE 

Pag. 15

IN UN ANNO E MEZZO PERSE 302 MILA PARTITE IVA

25/10/2021

TXT


ITALIA OGGI SETTE 

Pag. 31

MOROSITÀ, FA FEDE IL RENDICONTO (GIANFRANCO DI RAGO)

25/10/2021

TXT


ITALIA OGGI SETTE 

Pag. 53

PROFESSIONI, UN PIENO DI ELENCHI (MICHELE DAMIANI)

25/10/2021

TXT


SOCIETÀ E IMPRESE


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 13

CLOUD COMPUTING, I VANTAGGI PER LE PMI

23/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE

Pag. 23

RISPARMIO, BOOM DEI VEICOLI PER LE PMI (LUCILLA INCORVATI)

23/10/2021

TXT


LA STAMPA 

Pag. 4

IL TESORO VA A CACCIA DI UN MILIARDO E LA LEGA CHIEDE 102 PER DUE ANNI (LUCA MONTICELLI)

23/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 41

«L' INNOVAZIONE NON BASTA, ORA PROTEGGERE LE IDEE PER AVERE IMPRESE PIÙ FORTI» (GIULIANA FERRAINO)

23/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 43

«CANTIERI, RIGENERARE IL PATRIMONIO PUBBLICO CREERÀ 300 MILA POSTI» (PAOLA PICA)

23/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 45

«NUOVE REGOLE PER LE AZIENDE DI FAMIGLIA»

23/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 45

VERONA (BOCCONI): «IMPRESE, ORA IL SALTO PER HI TECH E SOSTENIBILITÀ» (SERGIO BOCCONI)

23/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 45

«DALLA CINA ALL' AUSTRALIA AL FIANCO DELLE PMI PER INTERNAZIONALIZZARE»

23/10/2021

TXT


IL TEMPO 

Pag. 11

ORLANDO CONVOCA IL «TAVOLO» SULLO SMART WORKING

24/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 6

RICERCA E SVILUPPO, UNA SANATORIA SU 4,2 MILIARDI DI BONUS CONTESTATI (MARCO MOBILI, GIOVANNI PARENTE)

24/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 7

«IMPRESE PROTAGONISTE DELLA RIPRESA, MA SERVE IL SOSTEGNO PUBBLICO» (V.V.)

24/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 14

«L' INDUSTRIA CERAMICA REGGE QUESTI COSTI SOLO PER POCHI MESI» (ILARIA VESENTINI)

24/10/2021

TXT


IL SOLE 24 ORE 

Pag. 14

CARTIERE SOTTO SHOCK ENERGETICO: IMPIANTI FERMI CON ORDINI RECORD (SARA MONACI)

24/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 33

SCOMMETTERE SU IMPRESE E PAESE (ISIDORO TROVATO)

24/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 11

SUPERBONUS LA GIUNGLA RIQUALIFICAZIONI (GINO PAGLIUCA)

24/10/2021

TXT


IL FATTO QUOTIDIANO 

Pag. 12

UNA PROPOSTA INNOVATIVA PER DARE LIBERTÀ A CHI LAVORA E SPOSTARE RISORSE SU DONNE E GIOVANI (FRANCO MOSTACCI)

25/10/2021

TXT


LA STAMPA 

Pag. 9

I FANTASMI DEL GREEN PASS (NICCOLÒ CARRATELLI)

25/10/2021

TXT


ITALIA OGGI SETTE 

Pag. 6

INDUSTRIA 4.0, IL MERCATO AVANZA (ANTONIO LONGO)

25/10/2021

TXT


ITALIA OGGI SETTE 

Pag. 39

I BENI DUAL USE

25/10/2021

TXT


IL GIORNO 

Pag. 9

ALIQUOTA AL 35% PER I REDDITI MEDI CUNEO FISCALE, ECCO CHI CI GUADAGNA (CLAUDIA MARIN)

25/10/2021

TXT


LA REPUBBLICA 

Pag. 2

PENSIONI, LEGA VERSO IL SÌ MA C' È LO SCOGLIO DEI SINDACATI (DI ALESSANDRO CORBI E GIOVANNA VITALE)

25/10/2021

TXT


LA REPUBBLICA 

Pag. 2

GNECCHI "LA MIA RICETTA PER LE DONNE È L' APE SOCIALE RAFFORZATA" (- V.CO.)

25/10/2021

TXT


LA REPUBBLICA 

Pag. 2

I GIOVANI "SENZA QUOTA" PRECARI E SOTTOPAGATI AL LAVORO OLTRE I 70 ANNI (DI VALENTINA CONTE)

25/10/2021

TXT


LA REPUBBLICA 

Pag. 24

QUALE FUTURO OLTRE LO SCALONE (DI MARCO BENTIVOGLI)

25/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 7

STRETTA SU REDDITO E PENSIONI E 7 MILIARDI PER TAGLIARE LE TASSE AI CITTADINI COSÌ LE PROPOSTE DEL GOVERNO (FEDERICO FUBINI)

25/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA 

Pag. 7

GUERRA: «SERVE UNA PROROGA DELL' APE SOCIALE»

25/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA - ECONOMIA 

Pag. 7

DOPO QUOTA 100 PIÙ ATTENTI AL FATTORE LAVORO

25/10/2021

TXT


CORRIERE DELLA SERA - ECONOMIA 

Pag. 21

LA RIVOLUZIONE DI BIG TECH TOCCA ANCHE IL DENARO LA BCE DEVE ACCELERARE

25/10/2021

TXT


L'ECONOMIA DEL CORRIERE DELLA SERA (ED. MEZZOGIORNO) 

Pag. 51

SUD, AAA CERCASI PERSONALE

25/10/2021

TXT


 www.studiostampa.com