Aggiornamenti e News

giovedì 4 novembre 2021

Aggiornamenti per Avvocati e Normative.

Gli articoli recenti più letti della settimana.


Infedeltà nata dalla crisi? L'assegno di mantenimento non si tocca

Annamaria Villafrate - Per la Cassazione, non si procede alla revisione del mantenimento se chi lo richiede non prova gli esborsi e se la crisi del matrimonio era in atto quando il marito ha tradito


Cassazione: il reato di stalking è assorbito da quello di omicidio aggravato

Marco Sicolo - Secondo la Suprema Corte, non è applicabile l'aumento di pena previsto dall'art. 81 c.p. quando la condotta persecutoria ha il suo epilogo nell'omicidio della vittima


Dal 4 novembre le Giornate di studio sul diritto di famiglia

Redazione - Webinar di Studio Cataldi formazione online per approfondire prassi, evoluzione normativa e giurisprudenziale sul diritto di famiglia


Concorso notaio, accesso con green pass

Gabriella Lax - Sul sito del ministero della Giustizia pubblicato l'avviso relativo alle modalità di svolgimento delle prove scritte riguardanti il concorso a 400 posti. Ecco tutto quello che c'è da sapere


Le strategie degli avvocati al top

Redazione - Corso di due giorni su Zoom l'11 e il 19 novembre per un totale di 9 ore formative. Richiesto accreditamento al CNF per i crediti formativi avvocati


Avvocati e praticanti nella PA: nessuna incompatibilità

Annamaria Villafrate - Per l'attuazione del PNRR avvocati e praticanti possono essere assunti nella PA senza che questo determini alcuna incompatibilità


Molestie su WhatsApp anche se si blocca il mittente

Annamaria Villafrate - Ai fini della configurabilità del reato di molestie contano l'invasività e il turbamento nella vita del destinatario, non la possibilità di bloccare gli sms


Usucapione in mediazione: iter e vantaggi

Antonella Bua - In virtù del decreto legge n. 69/2013, che ha aggiunto il numero 12-bis all'articolo 2643 del c.c., oggi è possibile usucapire un bene ricorrendo alla mediazione



Bonus patente per chi prende il reddito di cittadinanza

Annamaria Villafrate - Il decreto infrastrutture prevede un bonus per chi prende il RdC o percepisce un ammortizzatore sociale e studia per diventare autotrasportatore


Passeggero non indossa il casco: paga anche il conducente

Annamaria Villafrate - Il decreto infrastrutture modifica la norma che impone il casco quando si marcia sulle due ruote punendo anche il conducente se il passeggero non lo porta


Notifica decreto ingiuntivo: nulla o inesistente? Tutte le differenze

Marco Sicolo - La Corte di Cassazione fa chiarezza sulla distinzione tra notifica nulla e notifica inesistente del decreto ingiuntivo e sulle conseguenze circa l'efficacia dell'atto


Condannato al pagamento di 20mila euro per aver ucciso una cagnolina

Claudia Taccani - Vittoria di OIPA Italia parte civile, ma per l'associazione "le pene sono ancora troppo esigue, vanno inasprite"


Pensione anticipata 2022, tutte le novità

Gabriella Lax - Via con quota 102 ma solo per un anno. Le altre novità riguarderanno Opzione donna e Ape sociale. Ecco cosa c'è in programma per le pensioni nel 2022

 www.studiostampa.com

giovedì 28 ottobre 2021

ITALIA: ALCUNE ECCELLENZE !

Al primo posto nel mondo per numero di siti riconosciuti Patrimonio dell'Umanità dell’Unesco, l’Italia è una destinazione senza eguali quando si tratta di storia e cultura. Lo sapevano bene i giovani rampolli europei che tra il tardo ‘600 e l’800 si dedicarono al “Grand Tour” tra le bellezze d’Europa: il momento saliente del loro viaggio di accrescimento culturale e diletto era proprio il Bel Paese. Se dovessimo ripercorrere oggi un Grand Tour della cultura, le tappe obbligatorie sarebbero davvero numerose. Per cominciare partiamo dal nord e centro Italia, quindi proseguiremo verso sud.

Milano


Galleria Vittorio Emanuele II, Milano

Galleria Vittorio Emanuele II, Milano

È una città moderna e cosmopolita, allo stesso tempo ricca di testimonianze storiche e luoghi d’arte: il suo splendido Duomo, simbolo della città, la Basilica di Sant'Ambrogio, la Chiesa di Santa Maria delle Grazie che custodisce un’opera sublime come il celebre Cenacolo di Leonardo Da Vinci, e i musei, tra cui spiccano la Pinacoteca di Brera, il Museo del Novecento e la Pinacoteca Ambrosiana. A meno di un’ora dal centro di Milano, meritano una tappa Pavia, con il Castello Visconteo, il Duomo, il Ponte Coperto e la Certosa, e Bergamo, con il suo borgo medievale adagiato sui colli abbracciato dalle Mura Venete (anch’esse Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco).

Torino


Torino

Torino

Capitale dell’antico Ducato di Savoia, oggi come allora Torino attira i visitatori per le piazze e i palazzi eleganti, come Palazzo RealePalazzo del Governo e Palazzo Madama, le maggiori delle residenze sabaude proclamate Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco (insieme, tra le altre, al Castello del Valentino e alla villa della Regina), la Cattedrale di San Giovanni Battista del XV secolo che conserva la Sacra Sindone e i musei, tra cui il prestigioso Museo Egizio (secondo solo al museo de Il Cairo) e il Museo del Cinema, racchiuso nella Mole Antonelliana.

Aosta e i castelli


Castello di Saint-Pierre

Castello di Saint-Pierre

Nel cuore della Valle d’Aosta, incorniciata tra le montagne, Aosta racchiude molti luoghi di interesse culturale e storico di epoca romana (non a caso è chiamata la “Roma delle Alpi”), come il Teatro Romano e l’Arco d’Augusto. La regione è inoltre disseminata di castelli affascinanti (se ne contano oltre 130) con interessanti collezioni museali al loro interno: tra questi il Castello di Saint-Pierre, il Castello di Verrès e il Castello Savoia a Gressoney-Saint-Jean. Senza dimenticare il Forte di Bard, che ospita esposizioni di arte antica e moderna e mostre temporanee.

Genova


Piazza De Ferrari, Genova

Piazza De Ferrari, Genova

Con il suo passato illustre di Repubblica Marinara, Genova vanta un centro storico tra i più estesi d’Europa, distribuito su un dedalo di piazze e stretti vicoli (i caruggi). Dominano il centro storico architetture religiose antiche, come la Cattedrale di San Lorenzo e la Basilica di San Siro, e palazzi cinquecenteschi. L’insieme delle cosiddette “Strade Nuove” e “Palazzi dei Rolli” – un gruppo di edifici nobiliari di epoca tardo-rinascimentale e barocca che ospitarono illustri viaggiatori del Grand Tour – godono dell’ambito riconoscimento di Patrimonio dell’Unesco.

Verona


Arena e Palazzo Barbieri, Verona

Arena e Palazzo Barbieri, Verona

È per antonomasia la “città dell’amore”, ma oltre al mito di Romeo e Giulietta offre molto di più: a partire dal suo centro storico traboccante di arte e siti archeologici, come l’Arena, simbolo inconfondibile della città, il Teatro Romano e le mura romane, le piazze e i palazzi di epoca scaligera. Un tour di Verona all’insegna della cultura non può non fare tappa a Vicenza, Patrimonio Unesco grazie alle prestigiose opere del Palladio, a Padova, tra torri medievali, piazze signorili e siti museali (prima fra tutti la Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto), e Mantova, città d’arte legata all’eredità dei Gonzaga, tra i migliori esempi di Rinascimento italiano.

Venezia


Venezia

Venezia

Capitale millenaria della Repubblica di Venezia, riconosciuta all’unanimità come una delle città più romantiche al mondo, la “Serenissima” ha un centro storico straordinario, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco insieme alla sua laguna. Tanti sono gli spunti che soddisfano la fame di cultura, a partire da Piazza San Marco con la Basilica, il Campanile e il Palazzo Ducale, senza tralasciare la Basilica di Santa Maria della Salute, la Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari, le sinagoghe del ghetto ebraico, i tanti palazzi affacciati su canali, campi (le piazze) e calli (le vie veneziane) e l’estesa rete dei Musei Civici (tra cui, oltre a Palazzo Ducale, anche Museo Correr, Ca’ Rezzonico, Ca’ Pesaro e Palazzo Mocenigo).

Trieste


Castello di Miramare, Trieste

Castello di Miramare, Trieste

Città di confine dal passato asburgico, Trieste è un crocevia di culture dalla spiccata identità mitteleuropea. Elegantissime le sue piazze – prime fra tutte Piazza Unità d'Italia – e raffinati i suoi palazzi, oltre alle sua interessante commistione di architetture religiose cattoliche, ortodosse ed ebraiche. Alle porte della città si trovano castelli maestosi, come il famoso Castello di Miramare. Con pochi chilometri dalla città si raggiungono Aquileia, con le sue rovine romane, bene protetto dall’Unesco insieme a Palmanova, racchiusa da mura e dalla curiosa pianta a forma di stella, e Udine, con il suo Castello e le architetture medievali.

Bologna


Basilica di San Petronio, Bologna

Basilica di San Petronio, Bologna

Bologna è una importante città d’arte e di cultura: dal 2006 "città della musica" UNESCO, ospita l’Università più antica del mondo occidentale e sfoggia un centro storico fatto di piazze, torri (i monumenti simbolo della città) e lunghi portici. Salotto della città è Piazza Maggiore, dove si affacciano la Basilica di San Petronio ed eleganti palazzi storici. Da Bologna il tour culturale può proseguire a Parma, Capitale della cultura 2020, e andare alla scoperta di altri straordinari luoghi di cultura Patrimonio Unesco della zona: la vicina Modena, con la Cattedrale, la Torre Civica (la "Ghirlandina") e la Piazza GrandeRavenna, con i suoi capolavori d’arte paleocristiana e bizantina, e Ferrara, città del Rinascimento con il suo celebre Castello e le “Delizie estensi”.

Firenze


Duomo di Firenze

Duomo di Firenze

Culla del Rinascimento, città d’arte e di storia dal patrimonio immenso, Firenze è una città di bellezza impareggiabile, dove è inevitabile innamorarsi del suo centro storico maestoso, riconosciuto patrimonio dell’Unesco – Piazza della Signoria, Ponte Vecchio, Piazza del DuomoSanta Maria Novella – con i meravigliosi tesori delle Gallerie degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia. Un tour culturale nei dintorni non può non fare tappa anche a Siena, il cui centro storico è anch’esso patrimonio Unesco, Pisa con la celebre Piazza dei Miracoli, Arezzo, un vero museo a cielo aperto, e San Gimignano, la "città delle cento torri".

Assisi


Basilica di San Francesco d'Assisi

Basilica di San Francesco d'Assisi

La città che ha dato i natali a San Francesco e Santa Chiara, Assisi è una cittadina medievale tra le più suggestive dell’Umbria, dall’atmosfera spirituale e un fascino senza tempo: sul borgo troneggia la Rocca Maggiore con le sue mura possenti, la Basilica di San Francesco (al suo interno Il Ciclo della Vita di San Francesco di Giotto), il Palazzo del Capitano del Popolo e la Torre del Popolo. In Umbria, consigliamo si proseguire il grand tour dedicato alla cultura verso Perugia, piccolo gioiello di tesori artistici e monumentali, quindi poco più a nord, a Gubbio, altro borgo caratteristico tra i meglio conservati della regione, e verso sud, a Spoleto, la “scoperta più bella in Italia” per Herman Hesse, e Orvieto, famosa per lo straordinario Duomo gotico e la città sotterranea. 

Se dovessimo ripercorrere il viaggio in Italia lungo le orme del leggendario grand tour seicentesco, dovremmo intraprendere un lungo cammino ricco di tappe affascinanti in ogni parte della Penisola. Dopo aver ripercorso insieme i luoghi più carichi di storia e cultura nell’Italia settentrionale e centrale, ora riprendiamo il nostro itinerario andando verso sud: tappe obbligatorie di questo moderno grand tour della cultura saranno Roma, Napoli e la Sicilia, ma anche mete meno note ma non per questo meno ricche di stimoli. Rimettiamoci in viaggio!

Roma


Foro Romano

Foro Romano

Cuore pulsante di una delle civiltà più antiche, prima al mondo per numero di monumenti, la Città Eterna non ha certo bisogno di presentazioni: i motivi per cui visitarla sono pressoché infiniti. Il suo intero centro storico, ricchissimo di siti archeologici, chiese, palazzi storici e musei eccezionali (in primis i Musei Vaticani, i Musei Capitolini e Galleria Borghese) è patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Altri importanti luoghi di cultura sono poco distanti: ad esempio il Parco archeologico di Ostia AnticaViterbo, la “città dei papi”, la residenza imperiale di Villa Adriana e la splendida Villa D’Este, capolavoro del Rinascimento, a Tivoli, entrambe patrimonio Unesco insieme alle Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia.

Napoli


Piazza del Plebiscito

Piazza del Plebiscito, Napoli

Da sempre tra le più importanti città del Mediterraneo, centro della Magna Grecia, dell’Umanesimo e dell’Illuminismo europeo, Napoli ha guadagnato il riconoscimento di bene Unesco per il suo centro storico straordinario per monumenti e testimonianze storiche: tra i più celebri Castel dell'Ovo, il Duomo, il Palazzo Reale, il Maschio Angioino, il Monastero di Santa Chiara e il Museo Archeologico Nazionale. Ai piedi del Vesuvio si trova uno dei parchi archeologici più spettacolari al mondo – il Parco Archeologico di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata – e poco più a sud il sito archeologico di Paestum, antica città della Magna Grecia; poco più a nord il palazzo reale della Reggia di Caserta, dichiarata patrimonio Unesco, con il maestoso acquedotto di Vanvitelli e il Belvedere di San Leucio.

Reggio Calabria


Bronzi di Riace, guerriero B

Bronzi di Riace, guerriero B

Posta sulla punta dello Stivale, affacciata sullo Stretto di Messinala “Reggio del Mezzogiorno” ha una storia antichissima: fu infatti la prima colonia greca del sud Italia. La città custodisce monumenti di pregio a testimonianza della sua storia millenaria, come il Castello Aragonese, la Cattedrale, l’antica Chiesa degli Ottimati e le ville liberty sul lungomare. La vera attrazione culturale della città è però il Museo Archeologico Nazionale, uno dei più rappresentativi della Magna Grecia in Italia, al cui interno sono conservati i celebri Bronzi di Riace, annoverati tra i capolavori scultorei più importanti di arte greca.

Sicilia


Teatro Antico, Taormina

Teatro Antico, Taormina

L’intera regione vanta un patrimonio ricchissimo di testimonianze storiche e artistiche. Importante tappa del grand tour seicentesco era la bella Taormina, con le chiese, i palazzi storici e le preziose testimonianze di epoca greca e romana, come il suo splendido Teatro Antico. Numerosi sono i luoghi siciliani premiati con il riconoscimento di beni Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco: la Valle dei Templi di Agrigento, parco archeologico tra i più vasti al mondo con templi dorici del periodo ellenico perfettamente conservati; le Città tardo barocche del distretto della Val di Noto (cui NotoModicaCataniaRagusa e Caltagirone); il centro di Siracusa e le Necropoli Rupestri di PantalicaVilla romana del Casale a Piazza Armerina, e infine la Palermo arabo-normanna con le cattedrali di Cefalù e Monreale.

Matera


Matera

Matera

Nota in tutto il mondo per i suoi caratteristici “Sassi”, tra le città più antiche al mondo, Matera è una meta straordinaria per bellezza e interesse culturale. Il suo centro storico è costruito a ridosso della Gravina di Matera, che spacca in due – nel Sasso Caveoso e Sasso Barisano – il suo territorio. Tra le architetture spiccano la Cattedrale, la Chiesa di San Pietro Caveoso, i palazzi seicenteschi e il Castello TramontanoI Sassi sono patrimonio dell'umanità UNESCO unitamente al parco delle Chiese Rupestri (circa 150 in totale). Altre tappe consigliate di un tour culturale attraverso la Basilicata sono la suggestiva Craco, ribattezzata la “città fantasma”, il Castello di Melfi, risalente al periodo normanno, e le Tavole Palatine, resti di un tempio dorico nell'area archeologica di Metaponto.

Puglia


Trulli di Alberobello

Trulli di Alberobello

La Puglia custodisce uno scrigno straordinario di tesori culturali: a partire dalla perla del Salento, Lecce, città d’arte meravigliosa celebre per i suoi splendidi edifici barocchi. Risalendo più a nord, è obbligatoria una sosta a Ostuni, la “città bianca” per via del caratteristico centro imbiancato a calce, e nella Valle d’Itria, dove sorge Alberobello con i suoi tipici trulli, tutelati dall’Unesco; quindi Trani, famosa per la cattedrale romanica e il Castello Svevo, e la vicina Andria con il monumentale Castel del Monte, tra i patrimoni UNESCO, fatta erigere da Federico II, imperatore del Sacro Romano Impero. E infine nel Gargano, per una visita al Santuario di San Michele Arcangelo, testimonianza preziosa di arte longobarda a Monte Sant’Angelo in provincia di Foggia.

Marche


Palazzo Ducale, Urbino

Palazzo Ducale, Urbino

Risalendo verso nord arriviamo nelle Marche, per fare tappa ad Ascoli Piceno, la “Città delle cento torri”, con il suo splendido centro storico costruito in travertino e quindi su fino a Urbino, uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano, bene Unesco dal 1998: qui si trovano il Palazzo Ducale, voluto da Federico da Montefeltro, il Duomo, l’Oratorio di San Giovanni ma anche la Casa Natale di Raffaello e la Galleria Nazionale delle Marche, che conserva pregevoli opere di Raffaello, Piero della Francesca e Tiziano. Nei dintorni di Urbino ci sono GradaraMacerata Feltria e Frontino, tutte e tre nella rete dei borghi più belli d’Italia, Urbania, la “Signora del Metauro”, con l’elegante Palazzo Ducale e le tante chiese, e la Rocca Ubaldinesca di Sassocorvaro, di epoca rinascimentale.

Sardegna


Santuario nuragico di Santa Cristina

Santuario nuragico di Santa Cristina

Il nostro grand tour della cultura si conclude in Sardegnaculla di una civiltà millenaria e misteriosa: quella nuragica. Il luogo migliore per conoscerla da vicino è il Parco archeologico di Su Nuraxi, un insediamento risalente al XVI-XIV secolo a.C. nel territorio di Barumini, nel sud della Sardegna, posto sotto la tutela dell'UNESCO. Un’altra area archeologica interessante è quella di Tharros, sulla costa oristanese: città di origine fenicia, oggi è un museo a cielo aperto affacciato sul mare con resti del villaggio nuragico e della dominazione romana. Poco più a nord si incontra il Santuario nuragico di Santa Cristina, e il Nuraghe Losa, uno dei monumenti nuragici meglio conservati. Una tappa culturale interessante è anche la città di Oristano: il centro storico racchiude fortificazioni, torri, palazzi ed edifici religiosi di pregio, come la Torre di San Cristoforo, la Cattedrale di Santa Maria Assunta e il Museo Antiquarium Arborense.

 www.studiostampa.com