Aggiornamenti e News

sabato 31 marzo 2012

Ostia, Equitalia-Gerit condannata a risarcire pensionato per un'ipoteca


La vicenda riguarda un ex dirigente 

del Ministero dell’Interno 

da Il Messaggero - qui articolo completo


ROMA - Equitalia-Gerit condannata a risarcire un contribuente per avergli pignorato un immobile rimasto invenduto proprio a causa di un’ipoteca ingiusta. L’ente riscossore pubblico dovrà pagare al cittadino 80 mila euro di risarcimento dei danni. 
IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

martedì 27 marzo 2012

Legge sulle Liberalizzazioni !

Sul Supplemento Ordinario n. 53 della Gazzetta Ufficiale n.71 del 24 marzo 2012 è stata pubblicata la Legge n. 27 del 24 marzo 2012 di conversione che ha modificato il Decreto Legge n. 1 del 24 gennaio scorso recante disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività (Liberalizzazioni). 

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

sabato 24 marzo 2012

Ultime sulla Giustizia !

Ministra della Giustizia è:  
Il Ministro della Giustizia è il solo Ministro ad avere rilievo costituzionale: l'articolo 110 della Costituzione gli assegna il compito di curare "l'organizzazione e il funzionamento dei servizi relativi alla giustizia."
La particolarità discende dalle disposizioni con le quali la stessa Costituzione garantisce la piena autonomia e indipendenza dei giudici da ogni altro potere dichiarando che essi "sono soggetti soltanto alla legge." 
L'organo di rilevanza costituzionale che assicura l'autonomia dell'ordine giudiziario è il Consiglio Superiore della Magistratura che è presieduto dal Presidente della Repubblica. Spetta al Consiglio Superiore della Magistratura provvedere alle assunzioni, ai trasferimenti, alle promozioni dei magistrati.
La legge che regola il funzionamento del Consiglio Superiore della Magistratura prevede la facoltà del ministro della giustizia di formulare richieste e osservazioni sulle materie di competenza propria del Consiglio Superiore della Magistratura. Può partecipare alle sedute del Consiglio quando ne è richiesto dal Presidente o quando lo ritiene opportuno per fare comunicazioni o dare chiarimenti. Inoltre ha facoltà di chiedere ai capi delle Corti informazioni circa il funzionamento della giustizia.
Esprime il concerto sulla nomina dei capi degli uffici giudiziari.

Il Ministro della Giustizia ha la facoltà di promuovere l'azione disciplinare. Il Consiglio Superiore della Magistratura si pronuncia sulle azioni promosse dal ministro.

La Costituzione prevede dunque le due funzioni fondamentali del Ministro: l'organizzazione dei servizi e la titolarità dell'azione disciplinare nei confronti dei magistrati. Le altre funzioni sono definite con legge ordinaria. 

lunedì 5 marzo 2012

ICI - Chiesa - Sindacati - Partiti - Onlus

Io non ho mai trovato un Sindacato o un Partito a Curare e a dar da mangiare agli affamati, magari nel cuore dell'Africa o dell'Amazzonia ma sempre dei Missionari e questo schifo di clamore per l'ICI della Chiesa è fatto da chi vive nell'ignoranza più assoluta (dove manovra chi sfrutta l'ignoranza). La Legge è precisa: il "No Profit" è esente da ICI (Chiesa, Sindacati, Partiti, Onlus ecc.) se qualcuno ne approfitta, non pagando anche dove dovrebbe, basta mandargli la Finanza, non servono Leggi o Decreti spettacolari. 
Qui trovate un approfondimento.

giovedì 1 marzo 2012